Le teste del Cerbero – Gertrude Barrows Bennet

//Le teste del Cerbero – Gertrude Barrows Bennet

Le teste del Cerbero – Gertrude Barrows Bennet

15,00

Il contatto con una misteriosa polvere contenuta in un antico e arcano manufatto dalle sembianze del Cerbero, trasporta tre amici prima in un mondo fuori dal tempo e dallo spazio e poi in una Filadefia futuristica e distopica…

Collana: Argo
Introduzione: Andrea Comincini
Traduzione: Andrea Comincini
Illustrazioni di Adriano Turtulici
Data di uscita: 5 novembre 2019
Prezzo: € 15,00
Pagine: 275
ISBN: 978-88-944151-5-5

Categoria:

Descrizione

Il contatto con una misteriosa polvere contenuta in un antico e arcano manufatto dalle sembianze del Cerbero, trasporta tre amici prima in un mondo fuori dal tempo e dallo spazio e poi in una Filadefia futuristica e distopica. I tre eroi dovranno affrontare un mondo crudele e assoggettato ad una ferrea dittatura dalle apparenze sfarzose. L’autrice, con grande lungimiranza, e quasi preveggenza, sembra ammonire i lettori circa le derive autoritarie che si sarebbero instaurate in Europa poco dopo la pubblicazione del suo romanzo e getta lo sguardo ancora più lontano: intravedendo alcune delle grandi contraddizioni della nostra contemporaneità.

Gertrude Barrows: Minneapolis, 18/09/1883 – California 2/02/1948. Ha scritto sempre sotto lo pseudonimo di Francis Stevens ed ha gettato le basi del dark fantasy. Pur non essendo una scrittrice di professione ha lasciato alla posterità vere e proprie pietre miliari del genere come Le teste del Cerbero, The Citadel of Fear o Claimed! romanzo che H. P. Lovecraft definì come “uno dei romanzi fantasy più strani e coinvolgenti che potrete mai leggere”.

Questo sito usa servizi di terze parti che installano cookies Autorizza installazione servizi di terze parti Ok

Servizi di terze parti, seleziona per autorizzare